PRIVACY, OLTRE 400 MILIONI DI EURO DI SANZIONI IN EUROPA NEL 2019

PRIVACY, OLTRE 400 MILIONI DI EURO DI SANZIONI IN EUROPA NEL 2019

Lo rivela uno studio dell’osservatorio di Federprivacy, la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, in cui sono state analizzate le attività istituzionali in materia di privacy svolte nei 30 paesi dello Spazio economico europeo (See). Emerge, in generale, che ammontano a circa 410 milioni di euro le sanzioni inflitte nel 2019 per più di 190 procedimenti condotti dalle autorità di controllo per la protezione dei dati personali in Europa.

FEDERPRIVACY Elenco delle sanzioni divise per Nazione

Nazione

 

 

 

Importo (€)

 

 

 

Numero di sanzioni

 

 

 

Importo medio della sanzione (€)

 

 

 

 

Italia

4.341.990

30

144.733

Spagna

902.700

28

32.239

Romania

440.820

20

22.041

Regno Unito

312.521.150

18

17.362.286

Bulgaria

3.186.860

15

212.457

Germania

14.982.657

13

1.152.512

Ungheria

170.810

12

14.234

Belgio

51.000

8

6.375

Repubblica Ceca

13.964

7

1.995

Francia

51.300.000

6

8.550.000

Polonia

949.348

5

189.870

Grecia

570.000

4

142.500

Austria

18.066.000

3

6.022.000

Paesi Bassi

1.410.000

3

470.000

Svezia

225.000

3

75.000

Cipro

29.000

3

9.667

Portogallo

24.000

3

8.000

Danimarca

361.000

2

180.500

Norvegia

252.300

2

126.150

Lettonia

157.000

2

78.500

Malta

10.000

2

5.000

Lituania

61.500

1

61.500

Croazia

0

0

0

Estonia

0

0

0

Finlandia

0

0

0

Slovacchia

0

0

0

Slovenia

0

0

0

Irlanda

0

0

0

Liechtenstein

0

0

0

Lussemburgo

0

0

0

Totale

410.027.099

190

2.158.037

 

 

CASI PIU’ FREQUENTI:

Il rapporto, nel passare in rassegna le sanzioni, sottolinea che fra le infrazioni più frequenti in Europa il 44 per cento dei casi riguarda trattamenti illeciti di dati e il 18 per cento le insufficienti misure di sicurezza. Una multa su cinque è scaturita dalla omessa o inidonea informativa e il 14 per cento dal mancato rispetto dei diritti degli interessati. Il 9 per cento delle sanzioni, invece, sono dovute a incidenti informatici o altri tipi di data breach.


 

I SETTORI PIU’ COLPITI

Il maggior settore colpito in termini di numero di sanzioni è quello della pubblica amministrazione con il 17 per cento del totale delle multe. Seguono le telecomunicazioni con 28 procedimenti sanzionatori sul totale dei 190 comminati. Al terzo posto con 12 provvedimenti troviamo la sanità. Se si guarda, anziché al numero delle sanzioni, al loro importo economico vedremo come a risentire più di tutti degli interventi è il settore dei trasporti e quello alberghiero con rispettivamente importi di 200 e 110 milioni di euro.

Fonte Federprivacy https://www.federprivacy.org/informazione/primo-piano/item/1214-privacy-oltre-400-milioni-di-euro-di-sanzioni-in-europa-nel-2019

Consulenza aziendale nella trasformazione digitale

  • Headquarters: Via Trieste, 14 27029 Vigevano (PV)
  • Filiali a Milano e Torino: Strada 4 Palazzo Q7 Milanofiori 20089 Rozzano (MI) | Corso Orbassano, 336 10137 Torino
  • 0381 573036
  • info@unaconsulting.it
Copyright © 2018 Unaconsulting s.r.l. - P.I. 01626090185