Processi organizzativi integrati ai processi gestionali

Le PMI sono basate costantemente sul "fare" e sottovalutano il valore di tutto cioò che non è strettamente collegato al prodotto o al servizio.
Possiamo definire come processi gestionali quelli principali: i procedimenti attuati in funzione della produzione di un bene o l'erogazione di un servizio che rappresentano quindi il business dell’azienda.

I processi organizzativi, o di supporto, pur non essendo percepiti come direttamente correlati al business dell’Azienda, sono essenziali affinché i processi gestionali funzionino in modo corretto ed efficace.

Se i processi gestionali sono il "motore" aziendale, i processi organizzativi sono il "lubrificante" che gli impedisce di incepparsi...

Ottimizzazione dei processi organizzativi?

Scopri i vantaggi con la nostra consulenza


▪ Il raggiungimento immediato degli obiettivi aziendali.

▪ L'individuazione e la risoluzione delle criticità.

▪ L'aumento dell'efficienza e soddisfazione dei clienti.

▪ Riduzione dei costi.

▪ La valorizzazione delle risorse umane.

▪ L'incremento della competitività.

▪ L'incremento del know-how tecnologico e riproducibilità dei risultati.

▪ Incremento della robustezza e capacità di risposta a eventi imprevisti.

Per qualsiasi informazione compila questo modulo:

La complessità del sistema aziendale

Ogni Azienda è un sistema di forze che sviluppa, nell'ambiente cui è parte complementare, un processo di consumo e di produzione e insieme.

Si configura come un sistema sociale, parzialmente aperto, dinamico e complesso, in parte deterministico in parte casuale, parzialmente scomponibile in sub-sistemi.

Quali sono gli elementi essenziali del sistema aziendale?

▪ La presenza dell'uomo e di tutti gli elementi ad esso correlati.
▪ La capacità di orientarsi verso condizioni di equilibrio dinamico.
▪ L'inserimento all'interno di un sovrasistema, rappresentato dall'ambiente con cui interagisce in condizioni di reciproco condizionamento.
▪ Le relazioni tra le sue componenti e la tendenza a variare continuamente le sue caratteristiche.
▪ La complessità dovuta alla presenza di variabili.
▪ La difficoltà di comprensione delle sue caratteristiche e delle linee evolutive della sua attività
▪ La possibilità della sua scomposizione in sub-sistemi che consentano di comprendere e quindi ottimizzare agevolmente il funzionamento delle singole parti e le relazioni che le legano.

È proprio su quest'ultimo punto che interviene la nostra consulenza sui sistemi organizzativi: siamo specialisti nell'ottimizzare i sub-sistemi.

(Definizioni tratte da "Concetto di sistema aziendale" di Vera Albanese")

I processi organizzativi: come si possono classificare?

Spesso ma non obbligatoriamente i processi organizzativi vengono introdotti con il Sistema Qualità.

Di seguito qualche esempio:

▪ Gestione audit
▪ Gestione azioni preventive
▪ Gestione azioni correttive
▪ Gestione formazione
▪ Gestione manutenzioni
▪ Gestione registrazioni
▪ Gestione strumenti di misura
▪ Gestione non conformità
▪ Gestione soddisfazione cliente
▪ Gestione valutazione del fornitore

A questi si aggiungono processi direttamente connessi a workflow flessibili come:

▪ Gestione Document & Process Management per controllare in modo organizzato, efficiente e rapido i processi connessi alla documentazione sia in formato digitale sia in forma cartacea.
▪ Gestione di Quality Chain Management per la l'integrazione strutturata di Qualità, Sicurezza e Ambiente.
▪ Gestione specifiche per le strutture Socio Sanitarie e Ospedaliere dedicate all’ottimizzazione di sistemi e procedure.

Image

Consulenza aziendale nella trasformazione digitale

  • Headquarters: Via Trieste, 14 27029 Vigevano (PV)
  • Filiali a Milano e Torino: Strada 4 Palazzo Q7 Milanofiori 20089 Rozzano (MI) | Corso Orbassano, 336 10137 Torino
  • 0381 573036
  • info@unaconsulting.it
Copyright © 2018 Unaconsulting s.r.l. - P.I. 01626090185